Anastasiya Kononenko

Anastasiya Kononenko
Ukraine

Date of birth: 24th August 1993
Place of birth: Kiev (UKR)
Sport: Figure Skating – Ladies

TOPIC ON THE FORUM
ISU PROFILE

April 2011

“Olympics are my goal”

 

Interview by Silvia Granata (Sylvice)

Anastasiya started skating in 1997, trained by Aleksandr Zelenskiy.
She has already got good results in junior and senior national competitions, with a 3rd place at the Ukrainian National Championships 2009/2010 and a 2nd place the following season. Her best international results go back to 2010/2011 season, with a 13th place at ISU JGP Czech Skate 2010 and a 16th place at Merano Cup 2010. A 15th place at ISU JGP Budapest 2009 in 2009/2010 season must also be mentioned.
What characterizes her the most is her great flexibility, which grants her to execute very fast spins with interesting positions. No wonder if a particular spin of hers is now called “Kononenko spin”.

Her current coaches are Anton Nimenko and Marina Amirkhanova.

 

Hello Anastasiya, thank you for accepting to be interviewed for our website.

When did you start skating?
I started skating when I was 3 years old.

Tell us your typical day.
I wake up, have breakfast, then go to practice on the ice. After that, I go home and have lunch. Then, I go back on the ice, skate, and have off ice after my practice. After my practices are over, I go back home to study, read, and relax, before going to bed and starting all over again the next day.

Do you have any particular ritual before a competition? Do you have any special object which you always bring with you?
Not really, but I like listening to music before competitions.

Which is the competition that you remember the most?
I remember when I won Regionals in 2007 (in the junior level), and felt so utterly happy to know that my work paid off, that it still stands out in my brain.

Who are your favourite skaters?
I like Tara Lipinski, Yu-Na Kim, Daisuke Takahashi, and Jeremy Abbott.

Which kind of music do you like to skate to?
I like fun and upbeat music. Something I can smile to.


On the right “Kononeko spin”

What do you do when you are not on the ice rink?
I like reading, doing cross stitch, and doing different crafts.

Where do you train?
At Floyd Hall Arena, in Montclaire, NJ.

What are your favourite sports? Ukraine has a big tradition in rhythmic gym. Are you interested in this sport?
I like rythmic gymnastics, but I don’t watch it that often.

What are your objectives for the future?
My goal is to make it to the Olympic Games.

Well Anastasiya, thank you again for your kindness and good luck for your next competitions!
Thank you, I was very happy to give an interview!

 


 

Versione Italiana

Aprile 2011

Intervista di Silvia Granata (Sylvia~)

Anastasiya inizia a pattinare nel 1997 allenata da Aleksandr Zelenskiy.
Ha già ottenuto buoni risultati in campo nazionale junior e senior, piazzandosi terza ai Nazionali Ucraini 2009/2010 e seconda l’anno dopo.
I suoi migliori piazzamenti internazionali risalgono alla stagione 2010/2011 con un 13° posto all’ISU JGP Czech Skate 2010 e un 16° alla Merano Cup 2010. Da citare anche un 15° posto all’ISU JGP Budapest 2009 nella stagione 2009/2010.
Ciò che la caratterizza maggiormente è la sua grande flessibilità che le permette di eseguire trottole velocissime con posizioni interessanti. Non a caso, una sua particolare trottola ha preso il nome di “Kononenko spin”.
I suoi allenatori attuali sono Anton Nimenko e Marina Amirkhanova.

 

Ciao Anastasiya, grazie per aver accettato di essere intevistata.

Quando hai iniziato a pattinare?
Ho iniziato quando avevo tre anni.

Raccontaci la tua giornata-tipo.
Mi alzo, faccio colazione, poi mi alleno sul ghiaccio. Dopo di ciò, vado a casa e pranzo. Poi, torno sul ghiaccio, pattino e faccio esercizi fuori pista. Quando ho finito gli allenamenti, torno a casa, leggo e mi rilasso prima di andare a letto e iniziare tutto da capo il giorno seguente.

Hai qualche rito scaramantico prima di una gara? Hai qualche oggetto speciale che porti sempre con te?
Non proprio, ma mi piace ascoltare la musica prima delle gare.

Qual è la gara che più ricordi?
Ricordo quando vinsi i Campionati Regionali nel 2007 (a livello junior), e di essermi sentita totalmente felice di sapere che il mio lavoro era stato ripagato. Questo spicca ancora nella mia mente.

Quali sono i tuoi pattinatori preferiti?
Mi piacciono Tara Lipinski, Yu-Na Kim, Daisuke Takahashi e Jeremy Abbott.

Che genere di musica ti piace pattinare?
Mi piacciono le musiche divertenti e allegre. Qualcosa a cui possa sorridere.

Cosa fai quando non sei in pista?
Mi piace leggere, ricamare a punto croce e fare diverse attività.

Dove ti alleni?
Alla Floyd Hall Arena di Montclaire, nel New Jersey.

Quali sono i tuoi sport preferiti? L’Ucraina ha una grande tradizione nella ginnastica ritmica. Sei interessata a questo sport?
Mi piace la ginnastica ritmica, ma non la guardo così spesso.

Quali sono i tuoi obiettivi per il futuro?
Il mio traguardo è quello di partecipare alle Olimpiadi.

Bene Anastasiya, grazie ancora per la tua disponibilità e in bocca al lupo per le tue prossime gare!
Grazie, sono contenta di aver rilasciato un’intervista!